Anche il mondo dei rally abbraccia il progetto eRACE 4 CARE e lo fa con due nomi di assoluto prestigio!

Entrambi protagonisti lo scorso anno al Rally Roma Capitale, saranno al via della nostra sfida solidale anche Alexey Lukyanuk e Simone Campedelli!

Il “razzo russo”, che Nicola Villani e Fabio Magnani hanno più volte elogiato in telecronaca su Eurosport e MotorTrend, ha scelto una BMW M6 GT3 per tentare l’assalto alla vittoria in questo suo approccio alla competizione virtuale; campione FIA ERC (European Rally Championship) nel 2018, il funambolico Lukyanuk sarà sicuramente un osso duro per molti anche su Assetto Corsa Competizione, nonostante la netta diversità rispetto alla Citroen C3 R5 che è abituato a portare al limite nella realtà.

Assolutamente da tener d’occhio anche Simone Campedelli: il cesenate, classe 1986, è uno dei talenti cristallini del mondo rallistico italiano ed internazionale, negli ultimi anni protagonista con la Ford Fiesta R5 nel Campionato Italiano Rally e in alcuni round della serie continentale. Per lui sugli asfalti di eRACE 4 CARE ci sarà una Lamborghini Huracan GT3 Evo, con la quale sta già familiarizzando piuttosto bene…